SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE CON ORDINI SOPRA I 100€

Giacomo Jack Braglia Conversations with a changing world

25,00 

ISBN: 978-88-8341-790-0 Categorie: , ,

Beatrice Audrito

Mi nutro di arte e di cultura da quando sono nata. Ho ereditato dalla mia famiglia la passione per l’arte e il collezionismo, una malattia rara che conduce ad interessanti frequentazioni. Per coltivare questa passione mi trasferisco prima a Milano, dove mi laureo in Comunicazione nei Mercati dell’Arte e della Cultura presso l’Università IULM, e poi a Venezia dove, tra una Biennale d’Arte e un vernissage, conseguo una laurea magistrale con Lode in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività culturali presso l’Università Ca’ Foscari. Durante gli anni di studio, collaboro con artisti, gallerie d’arte e istituzioni pubbliche e private come Palazzo Reale di Milano, Palazzo Cavalli-Franchetti di Venezia, la Collezione Guggenheim. Con la mia tesi di laurea magistrale, vinco un bando per curatori under 35 – Regione Toscana e curo la mostra Let’s Light. La grammatica della luce per l’edizione 2016 del Toscana Foto Festival di Massa Marittima. Inizio così a collaborare con il Prof. Riccardo Zipoli, docente universitario di Fotografia all’Università Ca’ Foscari di Venezia, e vincitore del Premio Hemingway 2019. Ho un’altra passione: la scrittura. Dal 2014 collaboro con la testata giornalistica ArtsLife.com e con artisti e gallerie d’arte per la stesura di testi critici e la cura di cataloghi d’arte e monografie. In qualità di Curatore e Critico d’arte, collaboro con molti artisti contemporanei, italiani ed internazionali, per lo sviluppo di mostre e progetti espositivi ma anche con gallerie d’arte, fondazioni e istituzioni pubbliche e private, nella progettazione e curatela di mostre e eventi culturali. Dal 2017 sono Consigliere FAI Piemonte – Delegazione di Vercelli, con delega allo sviluppo di Progetti Culturali. Organizzo incontri, conferenze e workshop di Arte Moderna e Contemporanea, rivolti anche alle aziende. Nel tempo libero faccio gite fuori porta per visitare città d’arte e musei, leggo libri di ogni genere, mi avventuro in montagna, scopro cantine e degusto vini estremi. Non posso fare a meno di frequentare i collezionisti, che accompagno a mostre e fiere d’arte, senza mai smettere di guidarli e consigliarli svolgendo attività di consulenza, condividendo con loro momenti indimenticabili.

Descrizione

Conversations with a Changing World   è il catalogo della mostra dell’artista e fotografo svizzero Giacomo “Jack” Braglia, ospitata dalla città di Lugano dal 15 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021, a cura di Beatrice Audrito.

Il progetto, promosso dalla Fondazione Gabriele e Anna Braglia con il Patrocinio della Città di Lugano, è il frutto dell’ultima fase di ricerca dell’artista.

In mostra sei sculture e installazioni a cielo aperto immerse nella natura di Parco Ciani, dove Braglia sceglie di conversare con un mondo che cambia rivolgendo il suo sguardo alla questione ambientale.

Un invito a riflettere su temi di straordinaria attualità come l’inquinamento dei mari, lo sfruttamento delle risorse e il cambiamento climatico; questioni di cui l’artista si occupa da sempre raccontando le contraddizioni del nostro tempo attraverso i suoi scatti fotografici, poi trasformati in sculture servendosi della tecnica innovativa del wrapping.

La fotografia abbraccia la scultura per raccontare un mondo che cambia.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.950 kg
Dimensioni 31 × 24.7 × 1.5 cm
Via Papa Giovanni XXIII, 54 0587 483270 marketing@bandecchievivaldi.com