SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE CON ORDINI SOPRA I 100€

Vincenzo Ceccanti Manifesti liberty, Vetrate, Cartoline

15,00 

ISBN: 978-88-8341-660-6 Categoria:

Renato Conti

Renato Conti è nato nel 1946 a Darfo Boario Terme (BS), dove risiede. Ha insegnato nelle scuole superiori letteratura italiana, latino e storia. Appassionato lettore e ricercatore, ha scritto numerose recensioni a testi prevalentemente di carattere storico, ma anche saggi su varie tematiche, collaborando a riviste culturali; nel 2008, in occasione dell'anniversario dei 150 anni dell'apertura del primo stabilimento termale di Boario Terme, ha collaborato alla stesura del libro C'era una volta Casino Boario di G.F.Comella; nel 2012, in occasione del centenario della costruzione della cupola Liberty delle terme di Boario Terme, progettata dall'architetto luganese Americo Marazzi, è stato coautore del Volumetrico Cent'Art di Cupola. Nel 2014 ha pubblicato il volume Sguardi storici e culturali sulla Valcamonica.

Descrizione

Vincenzo Ceccanti fu un grande grafico illustratore, “affichista”, ma anche un ottimo artista di vetrate a mosaico. Possedeva una Vetreria a Firenze, in cui realizzò alcune importanti vetrate istoriate, come quelle per il duomo di Pontedera, per la chiesa di san Giovanni Evangelista di Ponsacco e per la casa-studio di Galileo Chini a Firenze.

Si cimentò nella pittura parietale, infatti sono stati da lui dipinti i “Quattro Evangelisti” nei pennacchi sottostanti la cupola della chiesa si San Giovanni Evangelista di Ponsacco (Pisa). Realizzò alcune cartoline postali, tra cui quella per il secondo centenario della fondazione della Confraternita della Misericordia di Pontedera, nell’Anno Santo 1900 e collaborò con Achille Beltrame a comporre quella celebrativa dell’Esposizione internazionale di Milano del 1906.

Tuttavia, è nei manifesti che Vincenzo Ceccanti rivela tutta la sua originalità. La sua creatività si esprime nel fascino discreto dello stile Liberty, messo al servizio della pubblicità di svariati prodotti industriali, tecnologici, alimentari, acque minerali ma anche di libri, di località termali ed eventi.

L’artista pontederese ha creato alcuni suggestivi e significativi manifesti di ispirazione liberty, ma la sua fama ha avuto un’eco nel complesso limitata, rispetto alla notorietà e alla rilevanza nazionale ed europea di altri esponenti della cartellonistica italiana  tra fine Ottocento e primi Novecento.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.525 kg
Dimensioni 24 × 21.5 × 1 cm
Via Papa Giovanni XXIII, 54 0587 483270 marketing@bandecchievivaldi.com