SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE CON ORDINI SOPRA I 100€

Vermentino, vitigno che sente il mare

42,00 

ISBN: 978-88-8341-329-2 Categorie: ,

Mario Fregoni, Costanza Fregoni, Pier Paolo Lorieri, Matteo Marenghi

Mario Fregoni. Nato a Milano, è titolare della Cattedra di Viticoltura all'Università Cattolica di Piacenza. Fu presidente dell'Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (Oiv) e attualmente ne è Presidente onorario. E' stato Presidente del Comitato Nazionale Vini Doc ed estensore della legge 164/92. Ha pubblicato oltre 300 ricerche e 10 libri (di cui tre hanno ricevuto il Premio Internazionale dell'Oiv). E' stato insignito Commendatore in Spagna e Ufficiale in Francia e di tre lauree Honoris Causa. HA selezionato due varietà da vino: la Malvasia rosa e l'ERVI. Costanza Fregoni. Laurea in Scienze Agrarie, giornalista pubblicista, ha pubblicato numerosi articoli su riviste del settore vitivinicolo, Già redattore capo de Il Sommelier e di Phytomagazine, ha ideato il mensile tecnico di viticoltura ed enologia VQ vite, vino & qualità (Tecniche Nuove) di cui è attualmente responsabile di redazione. E' coautore di alcuni libri, tra cui Molecular Biology & Biotechnology of the Grapevine (Kluwer Academic Publishers) e Chimica viticolo-enologica (Reda Edizioni), quest'ultimo vincitore del Premio Casato Prime Donne 2004 per la Scienza e Letteratura Vitivinicola. Pier Paolo Lorieri. Produttore in quel di Massa, ha iniziato a lavorare sulla ricerca e analisi dei vini del suo territorio a 16 anni. Ha contribuito alle indagini per l'approvazione della Doc Candia dei Colli Apuani. La prima pubblicazione su questo vino e sul suo territorio risale al 1977. Fa parte di commissioni di assaggio per Doc e concorsi enologici ed è membro di panel di degustazione. Attivo nella ricerca e conservazione di vitigni dimenticati, ha al suo attivo la scoperta del potenziale del Vermentino Nero. Matteo Marenghi. Laurea in Scienze Agrarie e Master in enologia. è agronomo e giornalista libero professionista. Editorialista, ha pubblicato innumerevoli articoli tecnici e fra i libri, il Manuale di viticoltura e l'edizione italiana de Il marketing del vino e Terroir (Il Sole 24 Ore). Già coordinatore della rivista Vignevini, ora collabora con numerose testate vitienologiche. E' docente di marketing e comunicazione del vino.

Descrizione

I concorsi enologici internazionali monovitigno aumentano continuamente, così come i vini da vitigni internazionali, ma da questo coro escluse le varietà che parlano italiano.

Il vermentino è un vitigno autoctono e italiano con prospettive di ulteriore diffusione, specie nelle zone costiere e isolane.

L’ampia diffusione nel territorio italiano e in parte della Francia, Corsica in primis, oltre alle indubbie qualità enologiche, che lo contraddistinguono quale varietà alternativa all’impiego generalizzato e globale di Chardonnay e Sauvignon, fanno del Vermentino un vitigno da valorizzare, prima di tutto conoscendolo.

Il significato di questo volume sul Vermentino è proprio quello di fornire un utile strumento a chi voglia approfondire le proprie conoscenze in merito a questa varietà.

Il libro costituisce un esempio che si potrebbe estendere ad altri vitigni italici meritevoli di essere conosciuti in patria e all’estero.

E’ auspicabile che il testo venga tradotto in altre lingue, al fine di promuovere la cultura di prelibati vini a base di Vermentino.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.750 kg
Dimensioni 23.5 × 17 × 1.7 cm
Via Papa Giovanni XXIII, 54 0587 483270 marketing@bandecchievivaldi.com