SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE CON ORDINI SOPRA I 100€

Pinocchio

12,00 

Categoria:

Carlo Collodi

Carlo Collodi, pseudonimo di Carlo Lorenzini (Firenze, 24 novembre 1826 – Firenze, 26 ottobre 1890), è stato uno scrittore e giornalista italiano. È divenuto celebre come autore del romanzo Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino, più noto come Pinocchio, tradotto in 240 lingue.

Descrizione

Pinocchio è il personaggio letterario forse più conosciuto e amato nel mondo, ma per un toscano ha sicuramente un significato speciale: dall’italiano del Collodi, dalle sue descrizioni di paesaggi, sia pure senza nome, traspare un mondo che è familiare a tutt’oggi per chi è nato tra Firenze e la costa.

Per un toscano, proporre al pubblico il proprio lavoro ispirato a Pinocchio nel luogo e con l’istituzione più di ogni altro legati alla storia e alla cultura da cui è nato il romanzo collodiano è sicuramente  una prospettiva di grande suggestione; e per la Fondazione Nazionale Carlo Collodi riveste un’importanza particolare, nell’ambito dei propri compiti ricolti a promuovere lo studio e la conoscenza dell’opera collodiana, offrire spazio e visibilità al lavoro di artisti toscani.

Perciò, siamo particolarmente soddisfatti nel presentare al pubblico questo libro illustrato dai dipinti di Paolo Tesi, che egli stesso ha montato alternando sapientemente testo scritto e testo figurato. Sappiamo del suo lungo lavoro intorno al Burattino, che abbiamo incoraggiato fin da quando, durante la preparazione della nostra mostra napoletana “Sognando Pinocchio” nel 1999, egli ce l’ha fatto conoscere; abbiamo sempre auspicato che esso si potesse sviluppare  comunicarsi ad un pubblico il più possibile ampio.

Ora grazie a questo libro, tutti possono apprezzare l’elaborazione continua e profonda sui temi suggeriti dall’artista dalle Avventure. Essa parte solo apparentemente da quella prima “uscita” napoletana, e solo apparentemente giunge al libro, oppure alla mostra di una selezione delle opere di Tesi dedicate a questo tema che si presenterà ai visitatori del Parco di Pinocchio a Collodi. Crediamo che in realtà sia un cammino iniziato nell’infanzia del pittore, da cui Pinocchio è stato un compagno tra i più importanti, e che è rimasta in Tesi, pur nella raffinatezza intellettuale ed artistica raggiunta con la maturità; ce lo dice il continuo rapporto con gli animali, protagonisti sempre dell’immaginario infantile, così come del racconto collodiano, e che nei dipinti di Tesi non mancano mai di dialogare, sullo sfondo o come attori della scena, con il burattino protagonista. Crediamo anche che Pinocchio sarà ormai per sempre tra i compagni di viaggio di Paolo Tesi, anche quando le tappe rappresentate dal libro e dalla mostra saranno superate. Lo ringraziamo di condividere con tutti noi l’inesauribile ricchezza si ispirazione e di linguaggio che Pinocchio e la sua storia continuamente gli rivelano. La Fondazione Collodi, che da decenni comunica questa stessa ricchezza attraverso il Parco di Pinocchio e le molte altre sue attività, non poteva davvero non incrociare la propria strada con quella di Paolo Tesi.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.225 kg
Dimensioni 30.5 × 22.6 × 2.5 cm
Via Papa Giovanni XXIII, 54 0587 483270 marketing@bandecchievivaldi.com