fbpx

SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE CON ORDINI SOPRA I 100€

Silentium MATERA

18,00 

LIBRO FOTOGRAFICO

Capitale europea della cultura nel 2019, nominata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1993, Matera in questi scatti in bianco e nero è avvolta da un’atmosfera arcaica e monumentale, raccontata in maniera delicata e profonda attraverso lo sguardo di uno dei maestri contemporanei della fotografia italiana.

“La Matera in questo libro è stata fotografata in inverno, quando non ci sono molti turisti in giro. La cosa sorprendente è che in pochissimi giorni sono riuscito a scattare con il sole, con la pioggia e con la neve. E mentre lo facevo, la città era vuota e tranquilla: una situazione perfetta per cogliere l’essenza vera e antica di questo luogo. I passanti, quando c’erano, sembravano immersi in atteggiamenti solipsistici e persino i cani e i gatti si muovevano senza far rumore. Un silentium mistico, arcaico, capace di riempire la testa e nutrire l’anima.”

ISBN: 978-88-8341-813-6 Categoria:

Claudio Barontini

Claudio Barontini è nato a Livorno nel 1954. Fotografa da 1973. Nel 1990 diventa professionista e inizia a collaborare con magazine italiani e esteri. Dal 2010 affianca all'attività di fotoreporter quella espositiva in musei e gallerie d'arte.

Descrizione

Pagine: 64

“Non sono il primo a dedicare un libro a Matera e sicuramente non sarò l’ultimo: gli storici Sassi di Matera, negli anni, sono stati documentati da grandi scrittori, celebri fotografi, importanti registi…

Qui, per esempio, è stato girato Il Vangelo secondo Matteo di Pierpaolo Pasolini, La Lupa di Alberto Lattuada, The passion of Christ di Mel Gibson, il remake di Ben Hur con Morgan Freeman e molte altre pellicole che hanno segnato la storia del cinema.

Tra i tanti fotografi che si sono lasciati sedurre da Matera, basta citare un solo nome: quello di Henri Bresson, il più grande di tutti. Almeno secondo me.

Passando alla letteratua, infine, nel 1945 fu pubblicato Cristo si è fermato a Eboli, un romanzo autobiogarfico di Carlo Levi in cui lo scrittore racconta la vita di allora tra i Sassi.”

Empatico, sottilmente ironico, sempre determinato a ritrarre per far emergere l’essenza del soggetto, Barontini, in questo nuovo libro fotografico, decide di cogliere Matera in punta di piedi, senza disturbarla, senza chiederle di mettersi in posa, senza attirare la sua attenzione. Semplicemente la segue lentamente, mettendosi in ascolto, la osserva con rispetto…

E quando Matera si rilassa e lascia finalmente emergere alcuni dei suoi lati più autentici e poco conosciuti, toccanti ed espressivi, Barontini prontamente li cattura e li rende suoi, caricandoli a sua volta della propria emotività, della sua personale visione, del suo racconto.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.475 kg
Dimensioni 28 × 23 × 0.6 cm
Via Papa Giovanni XXIII, 54 0587 483270 marketing@bandecchievivaldi.com