SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE CON ORDINI SOPRA I 100€

Inseguendo un sogno. Intervista con il ciclismo femminile edizione multilingue.

15,00 

ISBN: 978-88-8341-719-1 Categoria:

Marco Marando, Ambrogio Rizzi

Marco Marando è un geografo, appassionato di escursionismo e di ciclismo, collaboratore dal 1976 al 2004 di riviste di turismo, natura e sport, quali Italia Turistica, la Rivista del Club Alpino Italiano e il periodico locale L'Aurelia, corona il suo sogno di pubblicare un libro sulle Apuane nel 2006 con la sua prima opera "Sui sentieri delle Alpi Apuane per riscoprire il cammino dell'uomo", dove l'interesse antropologico per un territorio ricco di storia e di tradizioni si unisce all'esplorazione e al gusto per il cammino. A questo seguono altri sette libri dedicati alla montagna toscana e uno alla trentina Val di Fumo. Nel 2016 vede la luce il suo libro sul ciclismo "La bici rosa", in cui l'autore unisce la sua innata passione per questo sport ed una particolare attenzione per il movimento ciclistico femminile e per la sua giusta aspirazione ad un pieno riconoscimento. Ambrogio Rizzi è un fotografo e giornalista, viene assunto nel 1968 alla Publifoto di Milano; qualche anno più tardi inizia a lavorare con il mensile francese 'Jazz Magazine'. Dal 2010 è redattore della rivista 'Café du Vélo'; dal 2009 collabora con il giornalista francese Alfred North all'annuario 'Performances du Cyclisme Fèminin' con il sito-web 'Ciclismo in rosa' e con l'operatore-video Laurent Charras di 'Petitesreines'. Presente ad una decina di Campionati del mondo, tra strada, pista e cyclo-cross e alle più importanti gare del panorama internazionale sia femminile che maschile.

Descrizione

A volte penso che l’amore verso il ciclismo rosa non sia soltanto un questione di passione, ma anche e soprattutto di coltura: occorre una mente totalmente libera da preconcetti, ci vuole una forte dose di curiosità che spinge e seguire e amare una realtà che da decenni chiede maggiore considerazione.

Al mondo ci sono tanti libri di qualità che raccontano il ciclismo professionistico, scavando nella sua affascinante storia e raccontando la vita dei personaggi che l’hanno reso unico. Quanti di questi libri si rivolgono al ciclismo femminile?

Quanti scrittori hanno immortalato le imprese di leggendarie campionesse delle due ruote di anni settanta-ottanta-novanta? Tante gare di quell’epoca hanno smesso di esistere e il rischio che il passato del pedale femminile, per la scarsa letteratura documentata, possa essere definitivamente sepolto dai tempi moderni, è reale.

Libri come “Inseguendo un sogno”, sono dei regali unici, perché sono delle fotografie dai colori vividi che rimangono nel tempo, vivono per le future generazioni, danno il senso a ciò che è stato fatto.

Non puoi sapere chi sei e dove stai andando se non conosci il Tuo passato.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.450 kg
Dimensioni 22.5 × 16.2 × 1 cm
Via Papa Giovanni XXIII, 54 0587 483270 marketing@bandecchievivaldi.com